L’ acronimo KPI in inglese sta per ”Indicatori Chiave di Prestazione” che riflettono i fattori critici di successo per un’azienda o un’organizzazione. Sono fondamentali perché permettono di stabilire se le campagne sono efficaci e generano ROI (ritorno sull’investimento) per le attività e bisogna definirli prima dell’avvio di qualsiasi azione; in questo modo consentono ad un brand di gestire e misurare l’efficacia di una campagna di marketing rispetto agli obiettivi prefissati. Nel campo specifico del digital marketing, i KPI variano a seconda della tipologia del modello di business e del canale utilizzato ; i KPI devono essere tracciati giornalmente e compilati in dashboard molto dettagliate, ovvero i report.

Fasi per svolgere l’analisi con i kpi

1) Definisci gli obiettivi

2) Associa ad ogni obiettivo un’indicatore

3) Analizza i risultati ottenuti

4) Apporta le correzioni per migliorare le tue campagne e replica le campagne migliori

Definizione degli obiettivi e kpi delle campagne social

Obiettivo Visibilità – Brand awareness – quando tra i tuoi obiettivi c’è il miglioramento della brand reputation, gli indicatori da prendere in considerazione saranno le impression e la copertura raggiunti.

Obiettivo interesse – Engagement – una volta raggiunti gli utenti bisogna valutare se questi hanno interagito. Cosa possiamo definire un’interazione? Like, commenti, condivisioni sono tutti indicatori che, sommati e divisi per il numero di persone raggiunte, ci danno la percentuale di interazione ottenute cioè l’engagement rate. Per migliorarlo o mantenere l’interesse degli utenti, continua a pubblicare dei contenuti di qualità.

Obiettivo Conversione – Conversion rate – cioè far fare agli utenti un’azione che noi desideriamo. Ad esempio un clic, un like o follow, iscrizione alla newsletter, un’acquisto, inviare un messaggio, visitare il sito web. Tra gli indicatori ricordiamo il CTR (Click Throught rate) cioè la percentuale di click sul link calcolato sulle impression, successivamente possiamo calcolare il costo per clic sul link e cioè il CPC.

Quanto è il guadagno? – Revenues and profits – lo possiamo calcolare attraverso Il ROI (Ritorno dell’investimento), sui social media è il ritorno monetario in base a quanto hai investito per una determinata campagna. Ad esempio se scegliamo di investire 200€ per pubblicizzare un nostro servizio, possiamo avere come obiettivo quello di ottenere un ritorno del 50% sull’investimento.

Analisi dei risultati e strumenti di monitoraggio nel social media marketing 

Una volta terminata la tua campagna non ti resta che analizzarne i risultati. Gli strumenti di monitoraggio ed analisi sono veramente numerosi. Anche gli stessi canali social danno a disposizione degli strumenti come Facebook e Instagram Insights che offrono una panoramica generale delle campagne social. Come alternativa o in aggiunta, puoi utilizzare degli strumenti social media Analytics gratuiti o a pagamento.

Tra gli strumenti essenziali da utilizzare se le tue campagne sono collegate ad un sito web ci sono Pixel di Facebook e Google Analytics. Pixel di Facebook ti permette di raccogliere una grande quantità di dati su come gli utenti hanno interagito con il tuo sito web, permette di avviare attività di re-targeting sugli utenti che hanno interagito e creare dei pubblici simili per ottimizzare le tue campagne. Con Google Analytics puoi avere un quadro più ampio di come tutti gli utenti interagiscono con il tuo sito e comprendere da quale canale arrivano la maggior parte degli utenti e il loro comportamento.

Perchè i kpi sono fondamentali nel social media marketing

Il numero di utenti dei social media dovrebbe aumentare a oltre 4 miliardi entro il 2021, per questo indipendentemente dal tipo di attività che svolgi al giorno d’oggi, è importante per te che i tuoi account di social media siano attivi. Questo non solo ti aiuta a costruire un marchio fidelizzato, ma anche a costruire l’immagine del tuo brand, renderla credibile ed affidabile in modo da poter

raggiungere più facilmente il tuo pubblico di destinazione ed inoltre generare nuovi clienti. I KPI nei Social Media vengono utilizzati per tenere traccia delle prestazioni delle campagne sui social media e della tua strategia sui social media in generale, poiché i social media continuano a svolgere un ruolo di rilievo nelle campagne di marketing digitale.

Conclusione 

Le piattaforme di social media sono dotate di strumenti che consentono di tenere traccia di questi KPI. Approfitta di questi per rendere il tuo monitoraggio e monitoraggio più semplice ed efficiente, sfrutta i numerosi vantaggi che il social media marketing ha da offrire. Si tratta di sapere come connettersi al tuo pubblico di destinazione e fornire loro il valore che stanno cercando, comprendi i loro bisogni, desideri e requisiti e assicurarti che il tuo marchio li soddisfi con contenuti utili.

Traccia i KPI dei social media in modo facile ed efficiente e analizza i dati che i tuoi sforzi di marketing sui social media ti hanno aiutato a trovare. Puoi lavorare per modificare le tue campagne, creare relazioni più significative e aumentare il valore della vita del tuo pubblico di destinazione. I KPI dei social media possono sembrare semplici, ma funzionano sempre a tuo favore quando li segui e li comprendi.

Se vuoi iniziare ad investire efficacemente sui social media per aumentare le vendite, affidaci le tue campagne di marketing, studieremo per te una strategia migliore da adottare e ci occuperemo della sua implementazione.
Contattaci per una consulenza gratuita!⠀
📞 Cell: 348 876 4968
📧 Email: info.goldclick@gmail.com

 

 

//marcorillo.it/wp-content/uploads/2019/10/Logo-marco-rillo.png